Per tutti quelli che vogliono diventare magri, ma mangiano come cinghiali;
Per tutti quelli che vogliono diventare grossi, ma mangiano come uccellini;
Per tutti quelli che vogliono diventare forti, ma si allenano come cani;
Per tutti quelli che vogliono inseguire un sogno, ma non un obiettivo.

Ci sono due tipi di persone in questo mondo: quelli che parlano tanto, ma fanno poco e quelli che parlano poco, ma fanno tanto.

E’ importante capire da che parte stare, perché in base alla scelta fatta si può interagire con il circondario in maniere totalmente differenti.

E’ davvero così importante litigare parlando di politica? E’ davvero così importante linciarsi parlando di religione? E’ davvero così importante se il tizio di fianco a te ha la pelle nera, gialla o bianca? O magari se gli piace il pene invece che la vagina, o la vagina invece che il pene?

In molti, in troppi scelgono la via della voce, la via delle chiacchiere. Inutile dire che queste persone non hanno la mia stima e non dovrebbero avere neanche la tua.

“Ascolta le parole del critico. Egli rivela ciò che i tuoi amici ti nascondono […] [Ma] Non lasciarti abbattere da ciò che il critico dice. Nessuna statua è mai stata eretta per onorare un critico. Le statue sono per i criticati.” (Anthony de Mello)

Per tutti quelli che vogliono diventare magri, che vogliono diventare grossi, che vogliono diventare forti, che seguono un obiettivo.

Proseguite per questa strada, non perdetela mai. Ci saranno sbandamenti, ci saranno ostacoli, ci saranno branchi di iene che vorranno interferire nel vostro percorso. Ma sarà proprio qui che entrerà in gioco la vostra decisione: seguirete la via della voce o la via dell’azione?

Nella scuola di pensiero Induista si parla di Karma Yoga che si può tradurre appunto in “via dell’azione”.

Nel Karma Yoga si ricerca la spiritualità semplice ed immediata basandosi sull’azione stessa e non nella sua negazione. Esattamente il contrario di quello che pratica la mentalità comune.

Combinando azione e meditazione, si ricerca un progressivo miglioramento che parte dalle più piccole e semplici azioni quotidiane, fino ad arrivare alle più importanti e complesse.

Sono diventato Induista tutto in una volta? No, ma molte volte vedere le religioni come saggezza antica piuttosto che come verità assoluta può beneficiare in tanti modi la nostra vita. E questo è un esempio lampante.

Direi quindi che ora “è facile identificare il critico di cui parlavamo prima come uno scopritore di scoperte” (Milan Kundera) ed è altrettanto facile identificare il criticato come colui che scopre l’ignoto.

“Si è liberi di scegliere come vivere, si è liberi di scegliere quale strada intraprendere e come affrontare le avversità che il destino ci porrà di fronte, siamo noi i capitani della nostra anima e siamo noi che dettiamo la rotta.

C’è chi sceglie la via del lusso, chi del piacere, chi sceglie la via del rigore e chi ancora non sceglie e si accoda scegliendo la via del gregge, ovvero una via scelta per lui, non da lui.

Poi c’è chi sceglie la via della fedeltà ad un ideale, ad un’idea, ad un’immagine, ad un qualcosa di superiore che può dare un senso a questo cammino senza meta che è la vita.

Codesto è il sentiero del Cavaliere, sentiero accidentato sentiero senza traccia con innumerevoli pericoli ed ostacoli, dove è facile perdersi e voler tornare indietro, ma se si riesce a trovare la costanza di proseguire, il cuore si desterà ricolmo di gioia[…]”

Lorenzo della Corte“Sorga un Cavaliere”


Mitch Ferniani

Ue a tutti Vichinghi e Vichinghe, sono Mitch Ferniani e questa è la mia Road to Valhalla. Non mi considero un Guru di questo mondo, ma mi sento in grado di poter dare una grossa mano a chi come me, ha iniziato da zero, senza nessuna conoscenza, ma anche per chi, dopo anni di allenamenti non riesce a vedere i risultati che vorrebbe. Io voglio esserci per tutte quelle persone che hanno bisogno di un supporto, di un punto di riferimento per raggiungere il proprio obiettivo. Per quelle persone che hanno bisogno di qualcuno che gli indichi la giusta strada da percorrere. La Strada per il Valhalla.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: